Pulizie estive

E’ finalmente arrivata l’estate e ce ne possiamo stare beatamente spaparanzati sotto l’ombrellone. Che bello, finalmente posso guardare la mia serie preferita senza interruzioni, riuscirò anche a finire quel romanzo che ho iniziato in primavera, che pace che tranquillità. Che palle!

Se siete come il sottoscritto e in estate avete ancora un po’ di voglia di lavora ma non avete nessuna intenzione di mettervi a fare la parte più noiosa del lavoro, ho un consiglio per voi: un po’ di pulizia. Fate un po’ di pulizia sul vostro sito o sui siti che gestite, andate a guardare i prodotti, gli articoli e le pagine cominciando dalle pagine che non hanno molto traffico e armatevi di motosega.

Che ci crediate o no cancellare pagine di basso valore può migliorare il posizionamento dell’intero sito. So che cosa state pensando: “come cancellare? Intendi dire mettere un 301? Un noindex?” Non c’è una soluzione valida per tutte le occasioni, bisogna guardare caso per caso. Soprattutto nel caso di un sito piuttosto vecchio è probabile che ci siano dei contenuti da eliminare e basta, poi ci saranno le pagine che devono avere in tag noindex e quelle da cancellare ma che meritano un 301.

Molto a spanne i contenuti completamente obsoleti o le pagine a bassissimo valore dovrebbero essere cancellate senza pietà e senza senza preoccuparsi del 404 che ne deriverà, le pagine informative ma a basso valore aggiunto dovranno avere il noindex e le pagine duplicate, quelle con contenuto molto simile ad altre pagine più strategicamente importanti dovranno reindirizzare con un 301.

Questo articolo dal blog di Yoast illustra nel dettaglio la faccenda e aggiunge un importante suggerimento: aggiornare contenuti valido che giace abbandonato a se stesso da anni, una rinfrescata alle pagine evergreen insomma.

E’ un lavoro che si riesce a fare tranquillamente anche in estate, no? Anzi, è quasi sicuramente il momento migliore, si riesce a fare stando in spiaggia e il telefono non disturba la concentrazione.

Tag: , ,

Lascia un Commento