Archivio di dicembre 2005

Ringraziamenti

mercoledì, 28 dicembre 2005

Per la serie meglio tardi che mai …. vorrei ringraziare ZeroDelta per avermi concesso lo spazio internet per fare questi esperimento.
ZeroDelta è Content Provider, ovvero un’azienda che crea contenuti per siti internet ma non solo.

Buon Natale!

domenica, 25 dicembre 2005

Voglio fare un saluto particolare a tutti i lettori di questo blog: Buon Natale! Merry Xmas!

Aprofitto di questo spazio per una precisazione: Babbo Natale non esiste.
Inoltre se esistesse se ne andrebbe in giro vestito di verde e non di rosso! Basta un minimo di concentrazione per accorgersi che Santa Claus non è altro che San Nicola (Nicola, Niclaus, Claus … entiendes??) e quindi perchè diavolo se ne dovrebbe andare in giro con un una tutina attillata rossa il santo patrono di Bari? Semplice: i maghi del marketing della Coca Cola hanno cambiato il colore del suo vestitino e noi giù, come dei dementi a bere (letteralmente)!!

Preveggenza

giovedì, 22 dicembre 2005

Molti di voi già si domandano: come ho fatto a sapere della potenza dei fattori arcani già nel dicembre del 2005?
Qualcuno griderà allo scandalo: probabilmente GT mi ha passato sotto banco delle dritte che mi hanno permesso di trarre vantaggio oppure (peggio ancora) ho abusato del mio ruolo di moderatore nel noto forum per carpire informazioni privilegiate?

Niente di tutto questo: io (modestamente) ho un contatto privilegiato con le potenze arcane del web e mi è bastato citofonare a Giusy per riuscire ad avere tutte le informazioni che mi servivano con un mese di anticipo. Giusy poi mi ha consigliato di modificare la data e l’ora di alcuni post in modo da guadagnare credibilità ma che non si sappia in giro, per favore!

Le arcane potenze del web

domenica, 18 dicembre 2005

Ci fu un tempo in cui gli umani, quando non sapevano spiegare i diversi fenomeni del mondo che li circordava, tendevano ad attribuire ad arcane potenze divine il controllo di tutto.
Cadeva un fulmine? Era Zeus che litigava con la moglie.
Un temporale improvviso? Qualche dio era incazzato.

Poi venne la razionalità. Tutto divenne scientifico ed il rapporto causa effetto doveva sempre avere una spiegazione scientifica, ovvero dimostrabile e ripetibile. Galileo Galilei aprì un nuovo capitolo nella storia dell’umanità. Ma non potè cambiare quello che è nella natura umana.