Visitare Milano

BreraVisitare Milano è un piccolo sito che contiene consigli che potrebbero essere utili per chi ha voglia di farsi un giro a Milano. Una volta tanto non stiamo parlando dell’ennesimo sito che contiene le prenotazioni per gli alberghi o l’affitto veicoli. Non è neanche possbile direttamente dal sito prenotare l’aereo (il che di questi tempi rappresenta sicuramente una novità).

Se dovete andare in Lombardia, per lavoro, turismo ovi segnaliamo il sito Visitare Milano

La grafica è amatoriale, ma, a dispetto dell’apparenza che potrebbe far pensare ad uno delle migliaia di siti presenti sulla rete che parlano del capoluogo lombardo è ricco, preciso e completo.

Vi si trovano interessanti informazioni sulla ricettività della città, su quello che c’è da vedere (fiere, gallerie d’arte, musei), da fare (shopping nel prestigiosa quadrilatero della moda firmata e tanti indirizzi di outlet o spacci dove si possono fare acquisti con un occhio al risparmio, un buon pranzo od una cena in uno dei tanti, tantissimi ristoranti della città che propongono tutti i tipi di cucina, sia nazionale che regionale od internazionale, vegetariana, fast food per girare il mondo e l’Italia stando all’ombra della “Madonnina”).

Mi sentirei di consigliare al webmaster del sito di aggiungere qualche notizia in più su quello che si può vedere a Milano, come le tante mostre allestite in ogni periodo dell’anno, i luoghi dove divertirsi (parchi faunistici e di divertimento della provincia, ad esempio) ed i monumenti ed i luoghi che vale la pena visitare durante la propria permanenza in città.

Il sito contiente una pagina dedicata agli alberghi di Milano con alcuni consigli. Ci sono migliaia di alberghi a Milano, così come ci sono migliaia di siti che li sezionano, li mettono a confronto, offrono la prenotazione, le foto, le offerte i lastminute …. Ma se dovete consigliare un albergo a un amico cosa fate? Correte sul sito di e-dreams a vedere l’offerta più conveniente?

Un pelino sopra le righe la pagina che parla dei Musei di Milano. Non ci sono effetti speciali o colori ultravivaci, anzi, magari qualche fotografia in più sarebbe auspicabile, però una volta tanto ci sono dei consigli su cosa visitare. Non c’è un elenco aggiornato delle mostre in corso ma un buon numero di link li mette alla sola distanza di un click. Interessanti le recensioni dei musei curiosi, ovvero quelli troppo spesso trascurati in favore dei classici e più noti musei milanesi (Brera, Palazzo Reale, Leonardo da Vinci….)