Archivi per la categoria ‘Fattori arcani’

Luce verde, e adesso?

lunedì, 25 Giu 2018

Avete il vostro sito internet, bene. E’ fatto con wordpress, bene. Avete installato il plugin di yoast per le menate seo, bene. Avete tutte le luci verdi ma l’articolo non è in prima pagina su google, male?

WordPress è un ottimo CMS e il plugin di yoast è sicuramente il migliore per quanto riguarda la gestione delle tecnicalità SEO, sistema parecchia cosette e offre moltissimi consigli utili, in modo semplice, sotto forma di luce verde, come quella dei semafori.

I 4 fattori più importanti per il posizionamento

lunedì, 28 Mag 2018

Chi cerca di documentarsi un po’ sul posizionamento sui motori di ricerca passa molto tempo a leggere, ci sono parecchi siti che offrono informazioni, a volte preziose e altre volte banali. Il sito che state leggendo ad esempio non ha certo la pretesa di essere una fonte autorevole e non ha segreti magici da rivelare, vi assicuro che se conoscessi un trucco per posizionare un sito senza fatica nella prima pagina di google lo terrei per me e farei milioni di euro.

La struttura dei permalink

lunedì, 30 Apr 2018

Il post di oggi si riferisce soprattutto a wordpress ma in realtà il concetto è valido per tutti i siti che usano un un CMS, la domanda di oggi è: qual è la struttura migliore dei permalink?

Non sto parlando della struttura del sito, più banalmente mi sto riferendo al modo in cui devono essere costruite le url del sito.

Ci deve essere .html alla fine? E’ meglio .php? E’ meglio lasciare tutto senza punto?

Se usate wordpress volete usare anche le date? I nomi delle categorie?

Bloccare i css e i js

lunedì, 26 Mar 2018

Se avete un sito internet e non sapete cosa sono javascript e css un pochino vi invidio, lo ammetto. Significa che riuscite e concentrarvi solo ed esclusivamente sui contenuti, per voi internet è come un foglio di carta. Oppure avete un culo pazzesco e riuscite a trovare temi e plugin che fanno sempre esattamente quello che volete, come lo volete quando lo volete. Beati a voi.

La sovraottimizzazione

lunedì, 25 Dic 2017

Tra le leggende più diffuse, soprattutto per i non iniziati agli esoterici segreti della SEO, c’è quella delle penalizzazioni e in particolare quella della penalizzazione per eccessiva ottimizzazione. Come molte leggende ha un fondo di verità: alcuni dei più importanti cambiamenti ai meccanismi di funzionamento di google (Panda) nascono dalla necessità del motore di ricerca di riuscire a far emergere contenuti validi rispetto a quelli che sono passati dalla cura dopante di qualche seo.

Per farla breve un sito sovra ottimizzato è quello in cui si dedicano più tempo e risorse ai motori di ricerca che agli utenti.

Il file robots.txt

lunedì, 30 Ott 2017

Questo è uno di quei in cui rischio che qualcuno mi venga a trovare, con una serie di dati statistici in una mano e un bastone nell’altra. Lasciatemi dire che so benissimo che le cose non sono così semplici ma, nella maggior parte dei casi, il contenuto del vostro file robots.txt dovrebbe essere così:

User-agent: *
Disallow:

Cominciamo dal principio: se non lo sapete il file robots.txt è un semplice file di testo che deve essere messo nella radice del sito. Serve ai motori di ricerca e in particolare agli spider, questi leggono il file per capire se avete indicazioni particolari per loro.

Recuperare da google penguin

lunedì, 3 Nov 2014

Google-Penguin-UpdateIl vostro sito ha preso una mazzata micidiale e gli accessi sono calati drasticamente. Non ne avete la certezze ma avete il forte sospetto di essere stati penalizzati da google penguin.

Tranquilli, arcani.org vi svela un rimedio ragionevolmente rapido ed efficace al 100% per liberarvi dal problema della penalizzazione penguin. E’ gratis e funziona al 100%. Tra le altre cose è lo stesso metodo che viene offerto (a pagamento) da alcuni siti acchiappa pollastri, noi che siamo più fighi ve lo offriamo gratuitamente.

Usque tandem?

sabato, 5 Lug 2014

Catilina2-Maccari_affrescoAvevo promesso, mesi fa, di iniziare a postare link a risorse di valore per chi è interessato al seo. Con la consueta coerenza che mi contraddistingue ecco a postare qualcosa che non ciazzecca proprio una mazza ovvero un quesito che rivolgo a google, ai seo e ai quattro lettori di questo sito.

Sappiamo quello che succede quando un sito risulta off-line per un certo periodo di tempo. Il quesito che pongo oggi riguarda uno dei fattori arcani del posizionamento, una domanda intelligente insomma. Diciamo che il sito A linka il sito B, contribuendo a portare visite ma soprattutto PR, TR e tutti gli altri fattori che stanno alla base del mitico algoritmo di Sergey e Larry.

Anno nuovo, tempo di bilanci

lunedì, 6 Gen 2014

Il 2013 non è stato un anno semplice, per me a livello personale, per i SEO o aspiranti tali e per la maggior parte degli Italiani. Ho accumulato una quantità di ottime scuse per spiegare l’abbandono di questo blog, ognuna, da sola, sarebbe in grado di giustificare la desertificazione avvenuta ma anche andando a guardare quello che è successo negli anni precedenti la situazione non è poi tanto diversa.

La reatà è questo blog è nato nel lontano 2006 per partecipare alla gara dei “fattori arcani”. All’inizio mi limitavo a postare aggiornamenti su quello che succedeva sulla serp della gara, provavo ad analizzare le tecniche dei migliori e guardare cosa avevano combinato di male quelli che sparivano.

La svolta

sabato, 21 Ago 2010

Fine delle vacanzeMentre agosto volge, tristemente, alla fine e si comincia a ripulire la casa e la mente dalla baldoria estiva sto pensando di dare una svolta a questo blog.

Bene o male mi occupo di internet da più di 10 anni, per mestiere e a tempo pieno e ne ho pieni gli zebedei di leggere certe fregnacce in giro, guru del web, perditempo, gente che mentre sta seduta al bar aspettando che il cameriere si faccia vivo con il panino ordinato aggiorna facebook, tweetter e saddio cos’altro informando il globo intero del lieto evento: il panino è arrivato!