La sovraottimizzazione

Tra le leggende più diffuse, soprattutto per i non iniziati agli esoterici segreti della SEO, c’è quella delle penalizzazioni e in particolare quella della penalizzazione per eccessiva ottimizzazione. Come molte leggende ha un fondo di verità: alcuni dei più importanti cambiamenti ai meccanismi di funzionamento di google (Panda) nascono dalla necessità del motore di ricerca di riuscire a far emergere contenuti validi rispetto a quelli che sono passati dalla cura dopante di qualche seo.

Per farla breve un sito sovra ottimizzato è quello in cui si dedicano più tempo e risorse ai motori di ricerca che agli utenti.

Ci capita di incontrare alcuni ottimi siti amatoriali, con fantastici contenuti, in cui il gestore ignora completamente i motori di ricerca. E’ questo è male.

Ci sono altri siti in cui è evidente che il gestore passa più tempo su title, description, h1, h2 e altre diavolerie che sui contenuti veri e propri. Sono spesso facili da riconoscere perchè hanno articoli con pagine interminabili, con concetti ripetuti 100 volte. L’autore dedica più cura alla creazione degli elenchi puntati e numerati che alla grammatica.

Basta non esagerare per tenersi al sicuro, come nello sport: una dieta sana va bene, le pilloline no.

Ah, visto il giorno, auguro a tutti i lettori del sito Buon Natale! Se siete preoccupati per me state tranquilli: ho scritto questo post con abbondante anticipo e non sono certo al computer in questo giorno.

Tag:

Lascia un Commento