I contenuti duplicati

Cosa sono i contenuti duplicati? Sono un problema per i motori di ricerca, si tratta dei casi in cui url diverse contengono gli stessi contenuti. Il problema non riguarda soltanto i motori ma riguarda anche i gestori dei siti, vediamo perchè.

Tutti i motori di ricerca non hanno grandi problemi di spazio su disco, il motivo per cui tutti cercano di risolvere il problema dei contenuti duplicati non è legato al consumo di hard disk, non hanno certo il “braccino corto” da questo punto di vista. Le criticità sono due: in primo luogo google cerca sempre di mostrare all’utente i migliori risultati per quello che sta cercando (mostrare nella pagina dei risultati gli stessi contenuti sia pure con url diverse non è un risultato apprezzabile), in secondo luogo c’è il rischio di una dispersione di PR e questo problema riguarda anche e soprattutto i gestori dei siti.

Facciamo un esempio di contenuto duplicato: diciamo che avete un sito dedicato alle opere di Dante Alighieri e che avete un articolo che riporta il canto XIII dell’inferno. Questo articolo potrebbe essere raggiungibile come /cantoxiii.html ma anche come inferno/cantoxiii.html e questo è male.

I link esterni e quelli interni al sito potrebbero puntare sia all’uno che all’altro, disperdendo così il pagerank.

Pensate di essere esenti da questo problema? E’ possibile ma non è detto che sia così. Per esempio le url del vostro sito potrebbero contenere informazioni relative alla sessione dell’utente oppure un codice per il tracciamento. Nel caso di un sito di e-commerce o di altri cms potreste avere due differenti url, entrambi funzionanti, uno con /cat=x&art=y e un altro con /art=y&cat=x

La vostra pagina potrebbe avere il link per una versione stampabile e pdf (contenuti identici), il vostro articolo potrebbe essere finito in qualche sito skyscraper…

I contenuti duplicati sono un problema che può riguardare qualsiasi sito, su questo articolo pubblicato su Yoast troverete spiegazioni maggiormente dettagliate su cause e possibili contromisure.

Tag: ,

Lascia un Commento